Peschici: pura sabbia del Gargano

0
Peschici




Il nome Peschici ha radici slave. È l’insieme delle parole “pesek” (sabbia) e “cisti” (puro). Le spiaggie da queste parti abbondano di sabbia. Ma come mai gli Slavi giunsero il Gargano? Tra il X e l’XI secolo i contatti tra la penisola garganica e la Dalmazia, ovvero l’odierna Croazia erano molto forti. Nell’anno 970 gli Slavi al soldo dei Bizantini cacciarono i Saraceni (nell’Europa medioevale con questo termine si indicava tutti i popoli di fede musulmana nonchè i pirati musulmani che navigavano nelle acque del Mediterraneo) dal Gargano. Furono premiati con alcune terre liberate e così fondarano Peschici e Vico del Gargano.

Peschici si distingue per bellissime albe e tramonti nel mare. Colpiscono le architetture rigorosamente bianche, strette vie e dettagli come per esempio un climatizzatore decorato con fiori dipinti oppure una scacchiera disegnata direttamente su un muretto davanti a una casa. Fanno parte del paeseggio del Gargano anche i meravigliosi trabucchi, che sono ingegnose strutture per la pesca.

A presto,

Ania

P.S. Se ti è piaciuto questo articolo o vuoi farmi qualche domanda, lascia un commento. Ricorda che ti aspetto su Facebook e su Instagram dove sono presente quotidianamente, pubblicando sempre più curiosità e più fotografie.

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

Peschici

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here