Mercatini di Natale in Trentino-Alto Adige

0
Ortisei



Era da tempo che volevo vedere i mercatini di Natale dell’Alto Adige. Quest’anno finalmente ce l’ho fatta e devo dire che è stato un ottimo inizio dell’Avvento.

Il Trentino-Alto Adige è una delle 5 regioni autonome dell’Italia. È composta da due province: Trento e Bolzano. Quest’ultima è decisamente più austriaca che italiana. Basta vedere le architetture locali, le case con balconi di legno dai quali cascano gerani e le caratteristiche chiese con campanili a punta. Ovunque vi sono le scritte e le indicazioni stradali bilingue (spesse volte prima in tedesco e poi in italiano) e la gente parla prevalentemente tedesco. La cucina tipica è piuttosto diversa da quella classica  italiana. In Südtirol, oltre allo speck, si mangiano canederli, würstel, crauti e strudel. La regione è molto legata alla cultura austriaca, dappertutto si sente l’atmosfera magica del Natale. I mercatini più belli sono quelli di Bolzano, Bressanone, Brunico, Merano e Vipiteno. Noi siamo stati a Bressanone, Merano e Ortisei che si trova nella stupenda Val Gardena.

Perchè i mercatini di Natale del Südtirol sono i più belli in assoluto tra i mercatini italiani?

Sono i più belli per tutto quello che li circonda. L’Alto Adige si trova nel cuore degli Alpi, nelle meravigliose Dolomiti. Qui a dicembre spesso nevica e fa veramente freddo e la maggior parte di noi assoccia la neve e il freddo al Natale.

Val Gardena

Ortisei

Le architetture tipiche dell’Alto Adige ci fanno sentire come in Austria. Secondo me Bressanone, la città più antica della regione, assomiglia a Salisburgo.

Bressanone

Bressanone

Bressanone

Bressanone

In Südtirol il Natale lo si vive con tutti i sensi. Case, palazzi, negozi e strade sono decorati da corone d’Avvento e luci, dappertutto suonano le melodie natalizie, si sente il profumo degli abeti, del  vin brûlé caldo e del delizioso strudel di mele.

Ortisei

Ortisei

Merano

Merano

Merano

Ortisei

Gli abitanti del Südtirol badano alle loro tradizioni. Ai mercatini si vendono solo prodotti tipici tra i quali vi sono oggetti scolpiti in legno, caratteristici maglioni e ciabatte in lana, speck, zelten (pandolce a base di frutta, canditi, noci e tanti altri ingredienti), strudel di mele, miele e grappa.

Ortisei

speck

Mi è piaciuta molto l’usanza di allestire calendari d’Avvento sulle facciate dei palazzi. Ogni giorno viene scoperta una finestra con un bel disegno.

Bressanone

Bressanone

I presepi sono fondamentali per il Natale italiano: può mancare l’albero ma assolutamente non il presepe. In Südtirol i presepi nel maggior parte dei casi vengono scolpiti in legno. È molto interessante l’eccezionale collezione di presepi conservata al palazzo Vescovile di Bressanone.

Merano

Ortisei

I mercatini sono aperti dal 24 novembre 2017 al 6 gennaio 2018 dalle 10:00 alle 19:00.

Per informazioni dettagliate clicca qui.

A presto!

Ania

P.S. Se ti è piaciuto questo articolo o vuoi farmi qualche domanda, lascia un commento. Se invece sei stato in uno dei mercatini dell’Alto Adige, puoi condividere con me una foto da te scattata, pubblicandola sotto forma di un commento. Ricorda che ti aspetto su Facebook e su Instagram dove sono presente quotidianamente, pubblicando sempre più curiosità e più fotografie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here