Liguria da mangiare: cosa assaggiare durante il soggiorno nella regione?

0
cucina ligure




Amanti della cucina italiana, degli itinerari enogastronomici e a chi piace scoprire sapori locali, tutti loro prima di ogni viaggio si domandano cosa managiare nella regione che stanno per visitare. Oggi vi faccio conoscere le pietanze caratteristiche della piccola ma bellissima Liguria. Questa terra da una parte è circondata dal mare azzurro e dall’altra abbracciata dalle verdi montagne dell’Appennino. Ovunque crescono le piante tipiche del clima meditterraneo e la regione si distingue per la caratteristica architettura variopinta. La cucina si basa su quello che offrono il mare e i monti.

FOCACCIA GENOVESE

Conosciuta in tutto il mondo è una specie di pane piatto e lievitato con l’aggiunta di olio. È ideale in ogni momento della giornata: come spuntino, accompagnamento ai pasti, come aperitvo e persino a colazione. Infatti in Liguria la foccaccia viene consumata anche al mattino: la si  inzuppa nel cappuccino.

focaccia genovese CC 2.0 Flick by lucadea

FOCACCIA DI RECCO

È un’originaria focaccia piatta, farcita con lo stracchino che fu inventata a Recco. Questo piccolo paese si trova vicino a Genova, Camogli, Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino. Vale la pena farci un salto e conoscere il suo sapore. Io vi consiglio il Panificio Tossini.

focaccia di Recco

FARINATA DI CECI

La farinata è una torta salata molto sottile preparata con la farina di ceci. A volte all’impasto vengono aggiunti cippolle o erbe aromatiche. Si sposa benissimo con i salumi. La si può assaggiare non solo in Liguria ma anche nel vicino Piemonte.

farinata di ceci

SGABEI

Questa squisitezza è tipica della regione Lunigiana che si trova tra la Liguria e la Toscana. Sono dei bocconcini di pasta lievitata che vengono fritti nell’olio. La loro superfice è salata. Si consumano farciti con affettatti o formaggi, talvolta anche con dolci.

TORTA PASQUALINA

È una torta salata farcita con gli spinaci o bietole, con la ricotta, Parmigiano e uova sode. Non può mancare durante il pranzo di Pasqua.

PESTO

Il pesto non lo devo presentare a nessuno. L’aromatica salsa di basilico con l’aggiunta di pinoli, Parmigiano, Pecorino, olio EVO e a volte anche dell’aglio ha un sapore delizioso. Di solito viene servita con le trofie fresche oppure con le linguine e nella Lunigiana con i testaroli. In Liguria ho persino assaggiato la focaccia con pesto e il gelato al basilico!

pesto alla genovese CC0 pixaby

trofie al pesto

testaroli al pesto CC 3.0 Wikimedia Commons by J.P.Lon

MINESTRONE ALLA GENOVESE

I legumi sono molto presenti nella cucina ligure. Si usano tantissimo nelle preparazioni delle minestre che spesso contengono anche pesce e frutti di mare. Una delle minestre più famose è quella alla genovese che contiene molte verdure come fagioli, fagiolini, zucchine, pesto e patate.

PANSOTI CON SUGO DI NOCE

I pansotti sono una specie di ravioli con la farcia a base di erbe, conditi con la salsa di noci.

pansotti CC 2.0 Flickr by Jameson Fink

ACCIUGHE RIPIENE

Le acciughe di Monterosso vengono pescate presso uno dei paesi delle Cinque Terre e si distinguono per il loro sapore inconfondibile. Nella cucina ligure sono ben prenesnti e la versione più famosa è quella dei filetti che avvolgono un ripieno a base di verdure che varia a seconda della stagione. Di solito sono cotte al forno oppure fritte.

CONIGLIO ALLA LIGURE

Una ricetta semplice e rustica di coniglio che viene cucinato in padella con l’aggiunta di alcune aromatiche, come il timo, il rosmarino e l’alloro ma anche con olive taggiasche e una spruzzata di vino rosso.

coniglio alla ligure CC 4.0 Wikimedia Commons by F. Ceragioli

CANESTRELLI

Sono dei biscotti di pasta frolla a forma di margherite cosparse di zucchero a velo. Per dargli un tocco di aroma in più, all’impasto si aggiunge il succo di limone, la vaniglia, l’anice o il cacao.

canestrelli CC 2.0 Flickr by fugzu

CHINOTTO DI SAVONA

È una bevanda amara e analcolica molto diffusa in tutta l’Italia. Viene preparata a base dei chinotti, uno dei simboli della Liguria.

Chinotto di Savona CC 2.0 Flickr by Matteo Doni

VERMENTINO E PIGATO

Tra i i sommelier la Liguria è conosciuta soprattutto per i vini bianchi. Il più famoso è il Vermentino, un vino fruttatto. Viene prodotto sulla Riviera di Levante, ovvero nelle zone al sud di Genova. Invece la Riviera di Ponente offre il Pigato.

LIQUORE AL BASILICO

In Italia dopo ogni pranzo o cena abbondante viene offerto un digestivo, ovvero un liquore che aiuta la digestione. Il digestivo ligure lo si fa con il basilico.

A presto!

Ania

P.S. Ci vediamo „Pod Słońcem Italii” – “Sotto il sole italiano” anche su Facebooku, su Instagramie e nel gruppo Zakochani w Italii.


ZOSTAW ODPOWIEDŹ

Please enter your comment!
Please enter your name here