Panettone Day Temporary

0
Panettone Day Temporary

Panettone Day Temporary è un concept store aperto solo a ottobre e dedicato interamente al tradizionale dolce natalizio milanese. Le Feste sono ancora lontane, tuttavia, considerando EXPO 2015 che sta per finire, la scelta del mese non stupisce più di tanto. Del resto l’arredamento sottolinea chiaramente il legame con Esposizione Universale: l’ambiente bianco è stato decorato con una grande tavolata e le scatole per i panettoni eseguite con i colori dell’EXPO Milano. Concept store è un piccolo padiglione nel cuore di Milano.

Panettone Day Temporary è il frutto del concorso Panettone Day 2015, nel quale i pasticceri provenienti da tutta l’Italia hanno gareggiato preparando sia dolci tradizionali, che quelli d’autore. Gli esiti sono stati annunciati a settembre e il primo posto è stato assegnato al panettone con ciliegie e sciroppo d’amarene. In negozio si può scegliere tra 25 composizioni diverse, le opere dei finalisti. Vengono organizzate delle degustazioni insolite durante le quali si propongono abbinamenti con vermouth, birre artigianali e persino bevande depurative. Ció vuol dire che il dolce natalizio non è più il simbolo delle Feste, quindi lo possiamo mangiare in tutte le stagioni? L’ho chiesto ad Agnese Gullotta che svolge la mansione di PR del Panettone Day Temporary.

IO: Il panettone è diventato adatto per tutte le stagioni?

AGNESE: La risposta è „si”. Abbiamo pensato di far cadere il mito del panettone come simbolo del Natale, proponendolo in versioni tutt’altro che tradizionali.

IO: Come mai avete proposto questi abbinamenti particolari come birra o bevande depurative?

AGNESE: Non abbiamo mai messo in degustazione lo spumante, nemmeno al inaugurazione come tutti si aspettavano. Abbiamo invece offerto il vermouth. Le uniche bollicine sono queste di oggi: la birra. La nostra idea è stata quella di portare avanti la filosofia del tempo, cioè abbinare le bevande che non sono solite con il panettone. In ogni caso, la birra, che ti invito assolutamente a provare, toglie sia il grasso che la pesantezza del dolce. Questo è l’abbinamento più particolare nella sequenza di degustazioni che stiamo facendo. Il panettone è un dolce milanese per eccellenza e ci tenevamo mettere dentro qualcosa della città, così abbiamo fatto questa collaborazione con il Birrificio Milano. L’ultima degustazione invece sarà quella di bevande Depuravita, che sono dei succhi assolutamente naturali. L’idea è: prima ti mangi il panettone e dopo ti bevi la bevanda depurativa. La nostra filosofia è di non fare le cose solite.

Non riusciamo a gestire più le vendite perchè c’è tanta richiesta. Alcuni panettoni sono addirittura in stock out. I prezzi sono assolutamente accessibili (10 € a panettone), così come le dimensioni che sono solo 500 g, quindi facilmente consumabili.

Il panettone vincitore è quello con ciliegie e sciroppo di amarene, mentre quello più richiesto è cioccolato e pere che dopo due giorni era già finito anche se ne avevamo tantissimi! Insomma, qui ci sono 25 tipi di panettoni diversi e di qualità: dai classici agli innovativi con gli agrumi, dai frutti di bosco al caffè, al Moscato di Scanzo, al pistacchio e molti altri.

IO: L’anno prossimo possiamo aspettarci una nuova edizione del concorso Panettone Day o un concept store simile?

AGNESE: Credo proprio di si, perchè è andata veramente bene. Se n’è parlato e se ne parla tutt’ora nei vari giornali. Siamo in un’ottima posizione dove basta veramente poco per attirare l’attenzione dei passanti. Vengono tantissimi stranieri ma anche tanti, tanti milanesi . Ad esempio: una signora, entrata in negozio, mi ha detto: „Io sono già al quarto o quinto panettone, ne sto comprando due a settimana!”

IO: Insomma, questi panettoni rivisitati sono proprio un successo, un peccato di gola che perdere non si può. Spero in un arrivederci!

Approfittando dell’occasione vi invito a leggere la storia che racconta le origini del panettone. Ricordate anche che vi aspetto su Facebook e su Instagram dove sono presente quotidianamente, pubblicando più curiosità e più fotografie.

***

PANETTONE DAY TEMPORARY

Corso Garibaldi 42, Milano

Aperto tutti i giorni 10:00 – 20:00

Facebook:  CLIK

Poprzedni artykułSette espressioni per parlare come un vero italiano
Następny artykułRisotto alla zucca
Na imię mam Ania. Fascynuje mnie wszystko, co nieznane. Lubię minimalizm w architekturze, czyli "less is more", styl art déco, lubię dobrą muzykę, ciekawe książki, lubię pichcić i sączyć dobre wino. Kolekcjonuję gadżety zakupione w muzealnych sklepach (przynajmniej przed pandemią). Paznokcie zazwyczaj maluję na czerwono. Od dziecka jestem powiązana z Włochami, od 11 lat żyję w Lombardii. Trzy pierwsze lata spędziłam w Mediolanie. Właśnie mija ósmy rok, odkąd mieszkam z rodziną w miasteczku położonym mniej więcej 20 km na północ od Mediolanu i 25 km na południe od Lecco nad jeziorem Como. Na blogu opisuję kraj, gdzie zabytek znajduje się niemal na każdym kroku, a historia, krajobraz, zwyczaje, ludzie i kuchnia mienią się nieskończoną gamą kolorów. Zapraszam do mojej Italii!

ZOSTAW ODPOWIEDŹ

Please enter your comment!
Please enter your name here